Silvia Trappa

Silvia Trappa, nata a Orzinuovi nel 1986 si diploma nel 2008 in Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara. Iscrittasi al biennio specialistico viene selezionata per uno scambio universitario con la Tokyo Zokei University, che frequenta tra il 2009 e il 2010.
Rientrata in Italia, consegue, nel 2011, il Diploma di II Livello in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo – Scultura.
Dal 2013 cura e organizza laboratori didattici per bambini ed è docente di un Laboratorio di Arte-terapia per disabili presso il Reparto RSD di Soncino.

L’artista descrive così la sua produzione: Il mio lavoro si articola tra scultura e disegno ed è popolato da soggetti presi dal mondo quotidiano, scelti per il modo e il ritmo differente con il quale abitano il nostro tempo; solitamente sono vecchi, bambini e adolescenti, figure a loro modo borderline. I loro corpi sono cristallizzati nell’attesa, resi statici ma al contempo vivi, conservano la capacità di saper semplicemente aspettare che i ritmi serrati del vivere contemporaneo ci hanno lentamente estirpato; il tempo ne consuma le forme e ne sbiadisce i colori, rendendoli onirici e simili a ricordi.”

trappa-silvia