Agostino Zaliani

Il 18 Novembre 1932 Agostino Zaliani nasce a Pavia. Compie studi di geometra. Si stabilisce a Milano e si sposa. Ha due figli.
Il suo interesse per il disegno risale agli anni giovanili. Lui stesso ricorda di aver “sempre disegnato di tutto. Ho fatto molti inchiostri di china che raffiguravano specialmente la città. Ho anche dipinto cinque o sei quadri a olio”. Lavora come funzionario presso l’Azienda Energetica Municipale di Milano. Dal 1976 inizia a incidere lastre all’acquaforte.

“Andavo a rubare il mestiere a chi sapevo capace in questa tecnica”, ricorda Zaliani. “Mi interessava usare l’acquaforte poiché volevo tenere per me almeno in parte quanto andavo disegnando”. Le consultazioni essenziali, le forti attrazioni di Zaliani sono per l’opera incisa di Rembrandt, di Giorgio Morandi e di Whistler. Il numero complessivo delle sue opere incise alla fine del 2009 è di circa 750 lastre.

Zaliani Agostino Galp