Federica Porro

Federica Porro è nata in un paese bellissimo, di cui conserva un ricordo caldo e per nulla grigio, nonostante il freddo pungente degli inverni lombardi.
Ha impressa nel cuore la sua casa, quella dove è cresciuta, di cui la sua mamma aveva tanta cura e dove ha sempre respirato famiglia e amore. La casa dei nonni, in cui ci si riuniva la domenica, il sugo rosso degli gnocchi e il burro bianco bianco.
Le risate, il chiacchiericcio dei grandi, il giardino, i giochi. La scuola, gli amici, le feste di compleanno, le gite in bici, i primi indimenticabili amori. Il profumo forte delle vernici che usava il suo papà nel suo laboratorio di serigrafia.

Da vent’anni vive in un altro piccolo paese da sogno, Imperia. La Liguria è la terra e la famiglia della sua mamma, ed è incantevole e amorevole.
L’artista è arrivata a colorare di azzurromare i suoi sogni.
Ha conosciuto l’amore grande della sua vita e insieme hanno dato forma alla loro famiglia che è la sua casa, i suoi colori, la fucina di tutte le sue emozioni.

Le opere di Federica Porro sono stampate a più colori con interventi polimaterici e glitter su carta Tintoretto da 350g .
Tiratura e impianti distrutti a tiratura ultimata.
Ciascun esemplare firmato e numerato di pugno dall’artista.

“Tutto il mio mondo lo dedico a te, nonna Lena, mia ‘nonna del miele’, che mi hai tenuta per mano e accompagnata sempre, in qualunque direzione volessi andare.”
“Amo la diversità in tutte le sue forme ed espressioni.[…] La mia vita è un allegro insostenibile coloratissimo caos.”

Porro Federica